venerdì 24 gennaio 2020

Tutto si spegne

Mia la speranza che quivi muore
non mi rassegno al fatto che tu non sarai più,
con te morirà il mio cuore..
troppa impotenza dinanzi al letto ove sei tu..
le mie mani sfiorano il tuo viso
meravigliosi ricordi invadono la mia testa
con te sono stata in paradiso
e tra poco cosa ne resta?
Ti osservo dormire incosciente
la tua malattia non risparmia niente
mi stringe un nodo nella gola
singhiozzi ostacolano il mio respiro
una vita passata ad amarci
e adesso mi lasci sola…
le tue palpebre stanno per aprirsi
il mio cuore palpita
le labbra tremano,
i tuoi occhi leggono i miei
sulle tue labbra un dolce bacio..
le nostre mani si fondono
la speranza appassisce
amore non lasciarmi..
una lacrima, un tuo sospiro
e tutto si spegne…



*2008

Nessun commento:

Posta un commento

Sei

Sei la poesia che non ho mai scritto le parole che non ho mai detto Sei il pensiero di ogni giorno il sorriso in ogni ricordo Sei f...